Montella: «Siamo stati poco furbi. C’era il rosso su De Paul»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan viene sconfitto dall’Udinese di Delneri. Il prossimo avversario sul suo cammino è la Sampdoria di Giampaolo uscita vincente dal match casalingo contro la Roma. Le parole di Montella nel post partita

Il Milan esce sconfitto nel match contro l’Udinese di Delneri. La squadra bianconera va sotto per il gol di Bonaventura, uscito anzitempo dal campo per infortunio e le cui condizioni verranno valutate in vista della Sampdoria, poi pareggia Thereau e arriva il gol di De Paul, il primo in Serie A che chiude il conto. Polemica del Milan per un fallo dell’autore del secondo gol che avrebbe meritato il rosso, ma squadra rossonera meno fiduciosa dei ragazzi di Delneri. Intervenuto ai microfoni di SkySport, Mister Montella commenta la gara: «Hanno perso anche le altre concorrenti, c’è qualcosa di positivo anche oggi. Abbiamo giocato bene, perso per una ingenuità grave di tutti i giocatori in campo, abbiamo subito un fallo, giocato in dieci e non abbiamo buttato la palla in fallo laterale, penso che sarebbe stato giusto permettere la sostituzione dato che avevamo un giocatore fuori. Principalmente è colpa nostra, però abbiamo giocato un buon calcio, siamo arrivati anche sul fondo, dentro l’area creando occasioni, purtroppo l’episodio di De Paul di ha condannato nel finale. Deulofeu? Ci ha messo un po’ ad entrare in partita, ma sono contento della sua prestazione. È veloce, dinamico e interessanteVorrei che i miei arrivassero in porta con tre passaggi ma ci sono anche gli avversari, non è sempre facile, a volte bisogna arrivarci piano, piano. La crescita della squadra sta anche in questo. Sotto il piano della furbizia abbiamo ancora tanta strada da fare».

Articolo precedente
GiampaoloGiampaolo: «Abbiamo giocato come sappiamo fare»
Prossimo articolo
SpallettiSpalletti: «Dovevamo gestire meglio alcuni episodi»