Montella cambia ancora: la strategia per battere la Sampdoria

Milan Montella
© foto www.imagephotoagency.it

Milan e Sampdoria cambiamo qualche elemento per fronteggiare il turno infrasettimanale di mercoledì: le strategie di Montella e Giampaolo

Il Milan vestirà un nuovo abito rispetto alla gara del turno infrasettimanale contro la Spal. L’elevata difficoltà del prossimo impegno obbliga Montella a pensare a soluzioni che possano offrire alla squadra freschezza fisica e serenità mentale, lontano da ogni eventuale pressione sul rendimento dei singoli. È così che, in casa della Sampdoria, il tecnico rossonero adotterà tre sostituzioni nell’undici iniziale: il solito 3-5-2 vedrà Calabria sulla fascia destra al posto di Abate, Bonaventura nell’interno di centrocampo in luogo di Calhanoglu e Suso in coppia con Kalinic, costringendo dunque André Silva alla panchina. Sarà mantenuta invariata, invece, l’ossatura generale della compagine. Qualche ipotesi di cambiamento da parte di Giampaolo è ventilata anche a Genova, perché sicuramente rientreranno titolari sia Strinic sia Zapata rispettivamente al posto di Murru e Caprari. A centrocampo reintegro totale di Barreto, sulla trequarti dentro Ramirez e fuori Alvarez.