Montella: «Certi episodi condizionano e fanno la differenza»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria, Vincenzo Montella, commenta in conferenza stampa: «La squadra avrebbe meritato qualcosa di più, ha avuto un’interpretazione alla gara perfetta e deve essere più risolutiva, concedendo una palla gol al Milan nel primo tempo con un disimpegno errato. Quando le partite sono in equilibrio gli episodi fanno la differenza. I ragazzi sanno che bisogna essere lucidi anche quando pensiamo di subire un torto, negli ultimi venti minuti non si è più giocato grazie all’esperienza del Milan, quindi ci può stare che la squadra possa andare un po’ fuori di giri ma non credo che abbia esagerato. Nell’arco del campionato si compensano gli errori e i favori, ci sta che l’arbitro possa sbagliare, in questo momento della stagione i punti valgono più degli altri. Nel calcio certi errori vanno accettati senza trasmettere alibi alla squadra. Ho visto una grande squadra nel suo insieme, a livello tattico e a livello tecnico la squadra ha dato il massimo, abbiamo datto una prestazione di alto livello. Nel gol del Milan mi sembra che fossimo cinque giocatori in area, stavamo rientrando perchè eravamo in fase di possesso. La squadra è andata vicina al pareggio anche in maniera rocambolesca, siamo amareggiato ma devo soffermarmi sulle cose positive, e scacciare gli alibi. Alcuni calciatori possono fare ancora qualcosa di più e ovviamente il mio lavoro sta nel migliorare tutti i calciatori».