Montella torna sulla Sampdoria: «Un errore che rifarei»

Milan Montella
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella torna sull’esperienza fallimentare da allenatore della Sampdoria: «Gli errori vanno contestualizzati»

Accolto come un vero e proprio salvatore della patria dai tifosi della Sampdoria dopo l’esonero di Walter Zenga a novembre, Vincenzo Montella non ha certo brillato in qualità di allenatore dei blucerchiati, tanto che nel 2015/16 la Sampdoria ottenne una misera salvezza verso le ultime giornate del campionato. In molti, proprio a partire dall’esperienza fallimentare sulla panchina doriana, hanno fatto notare che Montella, dopo gli ottimi anni alla Fiorentina, non ha più lasciato il segno, commettendo errori ovunque abbia allenato. Da queste accuse il tecnico si è difeso sulle colonne de La Gazzetta dello Sport, toccando anche l’argomento Sampdoria: «Di errori ne ho fatti – ha detto l’Aeroplanino, ma vanno sempre contestualizzati. Perciò rifarei tutto, anche andare alla Sampdoria o al Siviglia. In Spagna, ad esempio, abbiamo fatto benissimo in Champions e in Coppa del Re, pagando però nella Liga».