Connettiti con noi

Avversari

Monza, Palladino in vista della Sampdoria: «Un sogno battere la Juventus»

Pubblicato

su

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato al termine del match contro la Juventus: le sue dichiarazioni in vista della Sampdoria

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato al termine del match contro la Juventus. Ecco le sue dichiarazioni, rilasciate ai microfoni di DAZN, in vista della Sampdoria.

GIOIA – «Scusate il tono della voce, è stato tutto bellissimo. Una giornata meravigliosa, un sogno. Nello spogliatoio c’è stata una festa, sono tutto bagnato. Non me l’aspettavo. Sapevo che i ragazzi avrebbero giocato con cuore, avevano voglia di rivalsa. Oltre all’aspetto tecnico c’è anche quello umano, si sono dimostrati grandi uomini ed è solo merito loro. Io ho solo lavorato cinque giorni, loro sono stati pazzeschi».

JUVENTUS – «La Juve era in difficoltà, soprattutto perché siamo stati bravi a chiudere spazi e limitarli. Abbiamo fatto una partita intensa, senza concedere tanto palleggio. Al di là dei discorsi tattici e tecnici, questa partita i ragazzi l’hanno vinta in settimana mettendo grande intensità negli allenamenti e ascoltandomi».

GRUPPO – «I ragazzi sono stati disponibili, fantastici. Oggi chiunque facevo entrare dava il cuore in campo e questa è una cosa meravigliosa. Nonostante l’esordio io ero tranquillo, sapevo che avrebbero fatto una buona partita. Chi è entrato ha fatto la differenza. Io ho fatto davvero poco di mio: i sistemi di gioco per me sono dei numeri, loro hanno vinto la partita mettendo in campo tutto quello che avevano. Io avevo chiesto una sola cosa, coraggio. Ora gli ho dato un giorno libero in più e avevo promesso che se avessero fatto risultato avrei pagato la cena a tutti».

BERLUSCONI E GALLIANI – «Ci ha chiamato Berlusconi e non ci credeva, ci ha fatto i complimenti. Galliani ha pianto, era molto emozionato. C’era tanto scetticismo ed è giusto perché venivo dalla Primavera e la scelta poteva essere vista con molto scetticismo. Io devo ringraziare sia Berlusconi e Galliani perché mi hanno affidato la squadra. Oggi mi hanno fatto vivere un sogno, li ringrazierò per tutta la vita».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.