Connettiti con noi

Hanno Detto

Monza, Palladino: «Il punto vale oro. La Sampdoria è viva»

Pubblicato

su

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato al termine del match di Serie A vinto contro la Sampdoria: le dichiarazioni

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato al termine del match di Serie A vinto contro la Sampdoria. Ecco le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di DAZN.

PAREGGIO – «Avevo detto in conferenza che mi preoccupava questa partita perché venivamo da una grandissima vittoria, mi preoccupava l’aspetto mentale ma ero tranquillo perché non ho visto cali di concentrazione durante la settimana. Mi preoccupava la Sampdoria che veniva qui con una intensità alta. Loro hanno accettato i duelli a tutto campo, faccio loro i complimenti perché hanno dimostrato di essere una squadra viva che lotterà fino alla fine del campionato. Ci hanno sporcato le giocate e ci hanno fatto giocare male, noi dovevamo essere bravi a percepire questa cosa e giocare meglio tecnicamente senza forzare. Dovevamo essere più pazienti. Siamo soddisfatti di questo punto che è oro. Vale quasi tre punti per come è arrivato e per il valore degli avversari. Dobbiamo essere soddisfatti di aver agguantato un pareggio in pieno recupero, sono veramente soddisfatto della prestazione».

PAROLE DI BERLUSCONI – «Scudetto il prossimo anno? Conosciamo il nostro presidente e la proprietà. Sappiamo che sono ambizioni. 31 anni di vittorie al Milan sappiamo bene cosa vogliono fare. Io fino alla fine dichiarerò che il nostro Scudetto è la salvezza. Non dobbiamo farci distogliere da questo, siamo una neopromossa. Dobbiamo continuare il nostro percorso che è iniziato in salita. Abbiamo creato un gruppo incredibile e dobbiamo essere bravi a mantenere la calma. Sappiamo che siamo in una proprietà ambiziosa che ci dà stimoli per migliorarci. Stimola tanto ed è bella una cosa così».

TATTICA – «Abbiamo sofferto sui quinti. Sia Leris che Augello hanno fatto una grandissima partita contro Carlos e Ciurria. Hanno avuto coraggio a venire forti in avanti. Hanno fatto una grande partita e non me lo aspettavo che ci mettessero così in difficoltà. Ci hanno sporcato il gioco in mezzo. Venivano a cercare i duelli dappertutto e noi dobbiamo lavorare meglio in questo. Non siamo stati bravi a trovare una soluzione. La Sampdoria ha continuato a difendersi lasciando pochi spazi. Siamo andati sulle corsie laterali anche se non siamo strutturati. La cosa che mi è piaciuta di più è che siamo rimasti in gara fino alla fine e abbiamo preso un pari fondamentale».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.