UEFA: «Solidarietà George Floyd in linea con la nostra politica»

UEFA Ceferin
© foto www.imagephotoagency.it

Morte George Floyd, il presidente della UEFA Ceferin: «Il calcio è uno sport che incoraggia la tolleranza e l’inclusione»

La morte di George Floyd, ucciso a Minneapolis da un poliziotto, ha suscitato molte dimostrazioni di solidarietà da parte di società e calciatori professionisti. Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin si è espresso così ai microfoni di Associated Press.

«Il calcio è uno sport che incoraggia la tolleranza, l’inclusione e la giustizia. Questi sono gli stessi valori adottati da coloro che mostrano solidarietà a George Floyd. Se un giocatore nelle nostre competizioni dovesse mostrare un messaggio o agire simbolicamente per chiedere l’uguaglianza per gli esseri umani, le circostanze intorno all’evento dovrebbero essere considerate in linea con la tolleranza zero della UEFA contro il razzismo».