Muriel: Giampaolo indeciso per il Sassuolo, campo o panchina?

muriel sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel avrà solo due giorni per recuperare dalla trasferta transoceanica e allenarsi con la Sampdoria per il match contro il Sassuolo, Giampaolo pondera il suo impiego

Sono terminati anche per Luis Muriel gli impegni con la Colombia, adesso bisogna pensare solo alla sfida contro il Sassuolo. La sosta per le Nazionali, soprattutto quando i giocatori devono affrontare lunghi viaggi per raggiungere il continente natio, pone il problema di decidere se questi siano in condizione di giocare per novanta minuti una volta rientrati alla base. Questo l’enigma di Marco Giampaolo.

RIENTRO E UN GIORNO SOLO PER ALLENARSI – Il primo vero allenamento Luis Muriel lo sosterrà venerdì mattina, come riporta Tuttosport, avrà due giorni rispetto alla scorsa sosta per la Nazionale, che rientrò di giovedì ma la partita era in anticipo al sabato. Per questo motivo Marco Giampaolo potrebbe decidere di farlo partire lo stesso da titolare. Infatti nel match disputato contro il Delfino Pescara, l’assenza di Muriel si fece sentire. In quella occasione era sceso in campo al suo posto Budimir, ma la squadra blucerchiata non riuscì portare a casa niente di più che un solo punto. Da parte sua Muriel ha nelle gambe la partita contro il Cile e quella disputata ieri notte (e persa) contro l’Argentina.
Enigma importante per Marco Giampaolo che dovrà scegliere nelle prossime ore il compagno di reparto di Fabio Quagliarella, pedina inamovibile del suo scacchiere: dare ancora una occasione a Budimir, che a gennaio potrebbe essere di ritorno al Crotone, oppure fidarsi nuovamente di Muriel anche se con lo strascico delle nazionali.