Nicola in conferenza: «Abbiamo preparato la partita per far male alla Samp, voglio i 3 punti»

nicola crotone
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore dei pitagorici in conferenza stampa: «Dobbiamo avere un occhio di riguardo per la Samp e per il suo modo di giocare, ma vogliamo vincere questa partita»

Vigilia di campionato, oltre che in casa blucerchiata, anche per i rossoblù. Al pari del suo collega Marco Giampaolo, anche l’allenatore del Crotone Davide Nicola ha incontrato la stampa per introdurre i temi più interessanti della sfida che domani pomeriggio metterà di fronte i suoi ragazzi ad una Samp euforica per la vittoria in rimonta ottenuta contro il Sassuolo. Ecco allora le parole dell’allenatore dei calabresi, che parte facendo il punto sugli infortunati: «Claiton, Nalini e Tonev non ci saranno ancora; Stoian invece è arruolato, ma è la prima settimana che ricomincia a lavorare con noi, non ha ancora nelle gambe quell’intenso sforzo che può richiedere una partita. Variazioni di formazione? Noi siamo questi, si possono cambiare uno o due elementi, ma abbiamo un’identità precisa. Vogliamo fare punti, perché non si può fare delle buone prestazioni e non raccogliere nulla, significa che qualcosa non va».
COME AFFRONTARE LA SAMP – Si passa poi a parlare dell’avversario di domani: «Per noi sarà una partita completamente diversa da quelle affrontate prima perché quando abbiamo incontrato una squadra che occupava il campo come fa la Samp, noi giocavamo in maniera diversa. L’abbiamo preparata in modo da far loro male. Dobbiamo interpretare bene alcune situazioni di gioco perché loro hanno un possesso palla principalmente sviluppato sulla linea difensiva, fatto che permette di portare in posizione gli uomini e di giocare velocemente in verticale, con mai più di due tocchi. Dobbiamo avere un occhio di riguardo per loro e non dimenticarci che quello che facciamo, lo facciamo per la prima volta in Serie A. Ma possiamo salvarci, ne sono convinto».