Novellino: «La Samp sta facendo bene, Montella darà un gioco al Milan»

© foto www.imagephotoagency.it

Chi meglio di Walter Novellino per discutere del match tra Sampdoria e Milan che andrà in scena questa sera al “Ferraris”? Il doppio ex della sfida è intervenuto ai microfoni di MilanNews.it dicendosi fiducioso sul lavoro del nuovo mister rossonero: «Il suo operato? Direi buono, perchè sta facendo di tutto per cercare di dare un gioco. E’ ovvio che ci siano delle difficoltà oggettive, dal punto di vista tecnico. E’ riuscito attraverso queste tre partite ad aver fatto vedere qualcosa. Ci vuole pazienza, non ha la bacchetta magica. Sono però convinto che sia un grande lavoratore e che riuscirà a dare un gioco importante al Milan».

I blucerchiati sembrano invece avere tutt’altro piglio rispetto alla scorsa stagione: «La Sampdoria è una squadra che sta facendo bene e non sarà una partita semplice per il Milan. Io però son convinto che Montella l’abbia preparata adeguatamente». Sul passaggio in corso di gara al 4-4-2, Novellino risponde così: «Può essere indubbiamente una soluzione, però anche con il 4-3-3 c’è una copertura totale del campo. Ci sono diverse possibilità con Niang che potrebbe fare la seconda punta, oppure Lapadula, che a me piace molto come attaccante. Il 4-3-3 di Montella fino a due settimane fa andava benissimo».

Un’ultima battuta sulle difficoltà che il Milan sta riscontrando in questo momento: «Al Milan manca qualcosa a centrocampo. Montolivo per me è un giocatore molto forte che sta avendo delle difficoltà, però son convinto che ne possa uscire come ha sempre fatto. Può dare una grande mano, sono convinto che ci voglia pazienza nei suoi confronti. Tutti sbagliano, non è solo Montolivo a sbagliare. Queste difficoltà – conclude l’ex tecnico blucerchiato – dipendono anche da pregiudizi e critiche preventive eccessive nei suoi confronti».