Osti è soddisfatto: «Restare alla Samp era il mio obiettivo»

Osti Sampdoria Dodô Farias
© foto www.imagephotoagency.it

Osti soddisfatto per il rinnovo con la Sampdoria: il direttore sportivo ha un contratto fino al 2020

Carlo Osti non nasconde la sua soddisfazione dopo la firma sul rinnovo di contratto che lo legherà alla Sampdoria fino al 2020. Al termine del summit tenutosi presso l’AC Hotel di Genova con il presidente Massimo Ferrero, il direttore sportivo blucerchiato ha commentato l’accordo raggiunto ai microfoni del Secolo XIX: «Sono felice perché restare a Genova era il mio obiettivo». Arrivato in blucerchiato nel lontano 2012, Osti festeggerà a dicembre i sei anni alla Sampdoria diventando uno tra i più longevi dirigenti dell’organigramma societario. Successivamente, ha preso un caffè insieme al presidente del Livorno Aldo Spinelli per parlare di mercato.
Articolo precedente
Palombo legittima la Sampdoria: «Stagione positiva, non fallimentare»
Prossimo articolo
Mantovani SampdoriaMantovani difende la Samp: «Non fatela passare per cattiva e antisportiva»