Connettiti con noi

News

PAGELLE Genoa Sampdoria: Tonelli e Candreva sono croce e delizia

Simone Fargnoli

Pubblicato

su

Genoa Sampdoria, le pagelle del match: Tonelli e Candreva sono croce e delizia, Bereszynski tra i migliori

Audero 6 – Primo tempo senza troppi pensieri per il numero uno della Sampdoria. Paura nella traversa di Zaijc, ma l’italo-indonesiano è fortunato. Nella ripresa è colpito dal destro di Zappacosta e può farci poco.

Bereszynski 6,5 – Prima frazione di gara altalenante per il terzino destro, soffre alcune iniziative rossoblu ma è molto bravo nel pressing sul centrocampo avversario. Nel secondo tempo prova ad aiutare l’offensiva blucerchiata ed emerge per voglia ed aggressività.

Tonelli 6,5 – Il centrale blucerchiato torna titolare nella partita più delicata dell’anno. Nel primo tempo è deciso su ogni contrasto, non tira mai indietro la gamba. Qualche sbavatura di troppo ma il Genoa non crea quasi nulla. Disastroso nel gol di Zappacosta. Il suo pareggio cambia la valutazione del match.

Colley 6 – Ordinata la prima frazione di gara per il gambiano. Prova ad alzare il pressing sugli attaccanti avversari, in controllo nel gioco aereo. Forse il guardalinee lo salva fischiando un fuorigioco dubbio di Destro in volata verso la porta avversaria proprio per un liscio del difensore blucerchiato. Nella ripresa è attento e chiude le offensive dei rossoblu.

Augello 6 – Il terzino sinistro della Sampdoria prova a proporsi, soprattutto nei primi minuti di gioco. I suoi cross non sono però troppo precisi. In difesa, ottimo senso della posizione. La ripresa è per lui una fotocopia del primo tempo.

Ekdal 6 – Lo svedese della Sampdoria è il faro del centrocampo. Qualche errore in fase di impostazione ma primo tempo di sostanza per il 6 blucerchiato. La ripresa comincia male, come il resto della squadra, nel finale emerge la stanchezza.

Silva 5,5 – Il portoghese ha sofferto nel primo tempo il pressing degli attaccanti e dei centrocampisti rossoblu. Troppi palloni persi per lui. Palloni che hanno creato pericoli di contropiede. Anche ad inizio ripresa le troppe imprecisioni smorzano la macchinosa manovra blucerchiata.

Candreva 6 – Dimostra di avere tecnica e rabbia giusta in apertura di tempo. I suoi cross non arrivano mai a destinazione ma la corsa non è mancata nel primo tempo. Nella ripresa parte male ed è complice di Tonelli nella frittata compiuta sull’1-0 Genoa. Ottimo l’assist sull’angolo per il pareggio blucerchiato. Troppo egoista nel finale.

Verre 5 – Si vede poco il trequartista blucerchiato, qualche spunto interessante ma negli ultimi trenta metri non riesce mai a creare problemi alla difesa rossoblu. Non funziona, nel primo tempo, il rapporto con i due centravanti della Samp. Non si vede praticamente mai nei pochi minuti della sua ripresa (dal 58′ Jankto 5,5 – Si vede poco il ceco, fa fatica a sfondare il muro rossoblu sulla fascia sinistra senza successo. Il suo cross all’86’ non trova la deviazione giusta).

Quagliarella 5,5 – Il capitano della Sampdoria ha sempre due uomini addosso e ha giocato, nella prima frazione, spalle alla porta. Troppa fatica nel velocizzare la manovra e troppo distanza dal compagno di reparto. Anche nella ripresa prova opaca per il 27 blucerchiato (dal 77′ Ramirez 6 – Non incide nella manovra offensiva dei blucerchiati. Attento sulle palle lunghe e guadagna qualche fallo importante. Forse troppo irruento).

Keita 5 – Mai in partita il centravanti della Sampdoria. Sbaglia ogni passaggio e non riesce ad incidere in nessuna verticalizzazione, nel primo tempo. Nella ripresa è poco più che un fantasma. Una sua deviazione involontaria crea qualche grattacapo a Perin. Partita, nel complesso, deludente (dal 70′ Gabbiadini 6 – Il 23 blucerchiato rientra finalmente in campo. Torna nel momento più delicato. Con un tiro da fuori bloccato da Perin fa più degli altri attaccanti).

GENOA (3-5-2): Perin 6; Masiello 6; Radovanovic 5,5; Criscito 6,5; Goldaniga 5,5; Strootman 5,5 (dal 82′ Cassata s.v.); Badelj 6; Zajc 6,5; Zappacosta 7; Shomurodov 6,5 (dal 82′ Pjaca s.v.); Destro 6,5 (dal 72′ Pandev 6).

Advertisement