PAGELLE Sampdoria Crotone: Jankto si conferma, Quagliarella bomber di razza

Iscriviti
Jankto Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Pagelle Sampdoria Crotone: Jankto conferma il suo momento d’oro, Quagliarella si dimostra ancora una volta bomber di razza

Audero 6,5 – Inoperoso per 45 minuti deve arrendersi sul rigore ben calciato da Simy. Nel secondo tempo salva sopra la traversa su una potente conclusione al volo di Reca.

Ferrari sv – Sfortunatissimo il difensore modenese che è costretto ad uscire dopo appena sette minuti a causa di un infortunio muscolare (dal 7′ Thorsby 6 – Entra bene in partita pressando alto anche da terzino, si fa saltare troppo facilmente da Reca in occasione del rigore. Soffre un po’ la velocità dell’esterno rossoblù ma non rinuncia a spingere sulla fascia).

Colley 6,5 – Tiene a bada Simy per tutta la prima frazione con una prova molto fisica. Si conferma anche nel secondo tempo annullando il centravanti dei calabresi

Tonelli 6 – Come il compagno di reparto anche il centrale italiano è attento e pulito nel primo tempo. Nella seconda frazione mantiene lo stesso livello di concentrazione e chiude la gara senza sbavature.

Augello 6,5 – Solita prestazione di corsa e quantità per il terzino blucerchiato. Nel secondo tempo rincorre un pallone destinato a perdersi in rimessa laterale e si guadagna il calcio d’angolo che porta al 3-1 blucerchiato.

Jankto 7,5 – Sembra proprio l’anno della consacrazione per l’esterno ceco. Gol da grande opportunista e uno splendido assist per il vantaggio firmato Mikkel Damsgaard. Partita di grande intensità e concretezza a confermare il suo grande stato di forma.

Silva 6 – Se il centrocampo gira bene lui appare ancora un po’ sulle gambe. Alcune sue geometrie sono da regista vero a cui però si somma qualche errore di troppo (dal 89′ Yoshida sv).

Ekdal 6,5 – Primo tempo sicuro e preciso per il centrocampista svedese che macchia i primi 45 minuti con lo sfortunato fallo su Reca che porta al rigore. Cresce alla distanza e con un bello stacco aereo serve la sponda per il gol di Quagliarella.

Damsgaard 6,5 – L’esterno danese trova il suo secondo gol stagionale con un inserimento da rapace d’area di rigore e mette lo zampino pure sulla rete del raddoppio. Costante spina nel fianco per la difesa rossoblù cerca a più riprese la giocata rendendosi spesso pericoloso (dal 89′ Candreva sv – Entra quasi nel recupero, serve un assist a Quagliarella ma è fermato dal VAR).

Verre 6,5 – Ha il compito di giocare tra le linee e legare il centrocampo all’attacco e lo fa con sostanza e qualità. E’ lui a recuperare il pallone che porta al primo gol della Sampdoria (dal 60′ Ramirez 6 – Prestazione senza infamia e senza lode per il trequartista uruguaiano).

La Gumina 6 – L’attaccante palermitano gioca una partita di sacrificio e abnegazione ma mostrando ancora poca qualità. Ha il merito di servire, seppur involontariamente, il gol del raddoppio a Jankto (dal 60′ Quagliarella 7 – Ci mette appena quattro minuti a trovare il gol del 3-1 con un preciso tap-in. Attaccante di razza).

Crotone: Cordaz 6; Magallan 6 (78′ Djidji sv), Marrone 5,5, Luperto 6, Pedro Pereira 5,5; Molina 6 (46′ Vulic 6), Petriccione 5,5 (70′ Riviere 6), Henrique 5,5, Reca 6,5; Simy 6,5 (87′ Rojas sv), Messias 6.