Pagelle Sampdoria-Empoli 3-0: Tessiore leader, cuore Criscuolo

pagelle sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria supera l’Empoli grazie a un netto e convincente 3-0, approdando così al secondo turno dei playoff: le pagelle

Krapikas 7 – Salva letteralmente la Sampdoria con diversi interventi prodigiosi quanto decisivi. Non viene risparmiato da un paio di pestoni intenzionali degli avversari.

Tomic 6 – Zero pressioni sulla fascia di appartenenza e qualche spinta offensiva, senza infamia e senza lode.

Tissone 6 – Ordinaria amministrazione e poche complicazioni, svolge il suo compito diligentemente commettendo tuttavia qualche ingenuità.

Criscuolo 6,5 – Qualche errore in fase di impostazione in avvio di gara, cresce vertiginosamente con il passare dei minuti interpretando il ruolo con la giusta cattiveria. Segna, nella ripresa, la rete del raddoppio con una pregevole conclusione dalla distanza.

Pastor 6,5 – Avvio difficile con giocate molto lente, impreziosisce la sua prestazione con il gol della vittoria

Leverbe 6,5 – Buon primo tempo, autore di ottime chiusure difensive

Tessiore 7 – Si propone in fase offensiva e dà il giusto apporto al reparto arretrato, il vero leader di questa squadra in grado di dettare i tempi di gioco e rendersi al contempo un pericolo per la difesa rivale.

Baumgartner s.v. – Esce dopo appena tre minuti di gioco per un infortunio alla spalla (dal 3′ p.t. Gomes Ricciulli 6,5 – Il suo agonismo cancella l’ingresso negativo a freddo nei primi istanti della partita, colpisce un palo di testa e firma il gol conclusivo della contesa).

Balde 6,5 – Offre uno straordinario contributo ai compagni di reparto e cerca la via del tiro in più occasioni, ripartendo addirittura da centrocampo con il pallone tra i piedi. L’unica nota dolente è il mancato cinismo nell’area empolese (dal 40′ s.t. Cuomo s.v.).

Cioce 6 – Si preoccupa più degli avversari che dei compagni di squadra, suo l’assist da calcio d’angolo.

Ejjaki 5,5 – Non gli manca la buona volontà, ma riscontra particolari problemi in avanti (dal 32′ s.t. Gabbani 6 – Fa il suo ingresso e firma l’assist involontario del 3-0).