Connettiti con noi

News

Pagelle Udinese-Sampdoria: si salvano in due, male Colley e Murru

Pubblicato

su

Udinese-Sampdoria, le pagelle del match tra le mura della Dacia Arena: si salvano in due, male Colley e Murru

Falcone 5 – Si fa sorprendere da Deulofeu che dopo tre minuti va in gol su assist di Pereyra. Non reattivo nemmeno sulla seconda rete realizzata da Udogie. Parata decisiva su Walace, gol che avrebbe chiuso definitivamente la gara. Nel secondo tempo evita un passivo più pesante con diverse parate decisive.

Bereszynski 5 – Primo tempo completamente da rivedere per il terzino della Sampdoria. Si perde completamente Udogie sulla rete del raddoppio. Nella ripresa il suo rendimento resta il medesimo, affaticato dalla prestanza fisica degli avversari.

Colley 5 – Dorme nei primi minuti di gioco e proprio in quei minuti l’Udinese trova la rete del vantaggio. Il resto della gara, cammina.

Yoshida 5.5 – Meno peggio di Colley, ma comunque al di sotto delle sue potenzialità (72′ Ferrari 5.5 – Entra quando la partita è già decisa, fa il minimo)

Murru 5 – Se sulla fascia destra Bereszynski non sorride, nemmeno sulla mancina c’è da farsi del ridere. Il terzino si perde completamente Pereyra che serve l’assist a Deulofeu (77′ Augello 5.5 – Il suo ingresso non cambia i destini della Sampdoria)

Rincon 5.5 – L’Udinese la mette sul fisico e del centrocampo è uno dei pochi che riesce a tenere il ritmo degli avversari.

Ekdal 5 – Cerca di impostare, a fatica, la manovra dei blucerchiati. Non incide particolarmente sulla gara fatta eccezione per la verticalizzazione che trova Caputo. Anche lui, come tanti blucerchiati oggi, sembra andare a rallentatore (67′ Vieira 5.5 – Entra e non incide)

Candreva 5.5 – Inizia male, cresce e migliora durante il primo tempo. Ma non è abbastanza per portare la Sampdoria a trovare il pari nel primo tempo del match. Cala nuovamente ad inizio della ripresa, sembra quasi non essere sceso in campo (68′ Sabiri 6 – Entra sempre carico di ottime intenzioni, ma non riesce a dare un guizzo alla squadra)

Sensi 5.5 – Smarrito. L’Udinese è tanto, troppo, fisica. Lui patisce la pressione che gli viene dedicata e perde parecchi palloni (75′ Giovinco sv)

Quagliarella 5 – Un colpo di testa e poco altro nel primo tempo del match. Sparisce nella ripresa.

Caputo 6 – L’unico che si salva nel primo tempo del match è l’attaccante blucerchiato. Suo il gol che tiene in partita la Sampdoria e sempre sua l’occasione di pareggiare. Si conferma anche nella seconda frazione di gioco, ma non basta.