Connettiti con noi

News

Pagelle Verona-Sampdoria: Caputo non basta, male Yoshida e Murru

Pubblicato

su

Pagelle Verona-Sampdoria: i top e i flop del match che la squadra blucerchiata ha disputato tra le mura del Bentegodi. Tutti i voti

Audero 6 – Una parata nel primo tempo del match al Bentegodi. La squadra di Tudor non vede la porta e viene chiamato poco in causa fino all’intervallo. Nella ripresa non viene quasi mai chiamato in causa, quando serve però c’è.

Bereszynski 6.5 – Primo tempo in sostanziale controllo per il terzino destro. Quarantacinque minuti di poco e nulla a Bentegodi e partita che si sblocca grazie a un solo episodio. Controlla bene i giocatori di sua competenza anche per gran parte del secondo tempo, decisivo su Simeone in diverse occasioni.

Ferrari 6 – Vale lo stesso commento fatto per Bereszynski. Nel primo tempo del match la difesa blucerchiata è chiama in causa ma nemmeno così tanto, dato che il Verona ci prova ma non in modo concreto. Nella seconda frazione di gioco la partita si fa più fisica, Ferrari risponde presente (dal 73′ Yoshida 5 – Entra e si perde Caprari, che segna il gol del pareggio).

Colley 6 – Mette ordine, come al solito. Nel secondo tempo del match l’Hellas Verona è più arrembante ma il centrale non compie errori gravi.

Augello 6 – Il terzino della Sampdoria spinge di più di Murru, suo un tiro interessante nel primo tempo. Poco altro. Il secondo tempo è una replica del primo. Ci mette anche il fisico (73′ Murru 5 – Entra e pasticcia con Murru, intanto Caprari va in gol).

Candreva 5.5 – Ora che gioca da esterno puro, combina poco e niente nel primo tempo del match. Nella ripresa trova meno spazio perché il Verona prova a fare la partita in maniera più decisa.

Vieira 6 – Chiamato a fare densità a centrocampo, ci riesce. Ma nulla più in una partita che resta bloccata fino al 43esimo del primo tempo. Nella ripresa cede il posto a Ekdal, partita tutto sommato sufficiente (63′ Ekdal 6 – Dà sicurezza al centrocampo).

Rincon 6 – Non una partita irresistibile per il centrocampista che si fa ammonire (mezzo punto in meno proprio per il giallo che gli farà saltare il derby). Se non altro lotta come un forsennato (63′ Sensi 6 – Lo schiera interno di centrocampo per sfruttare le qualità tecniche)

Thorsby 6 – Duelli fisico con Tameze per ben novanta minuti. Sette polmoni.

Sabiri 5.5 – Spaesato nella prima frazione di gioco. Anche nella ripresa non sembra riuscire a incidere sulla gara.

Caputo 6.5 – Si sbatte. Sbaglia il rigore, ma la butta dentro sulla ribattuta. Salva la Sampdoria e questo basta (90′ Quagliarella sv)

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.