Parma, Faggiano: «Chiedo scusa ai tifosi. Speravo in altro risultato»

faggiano parma
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, ha commentato la sconfitta contro la Sampdoria ai microfoni di Dazn

Il direttore sportivo del Parma, Daniele Faggiano, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta rimediata con la Sampdoria. Ecco le parole del dirigente:

GARA – «La squadra ha fatto un ottimo primo tempo ma non sono contento del risultato e per questo c’è rammarico. Abbiamo fatto bene prima del lockdown e subito dopo, al ritorno in campo. Poi, per errori non solo nostri, abbiamo inanellato quattro sconfitte e adesso speravamo di dare una gioia alla Società e ai tifosi. Tolto il pareggio in extremis col Bologna non stiamo facendo una bella figura, in queste partite che mancano dobbiamo cercare di rimboccarci le maniche».

CLIMA – «Oggi non era facile fare un secondo tempo come il primo tempo, perché giocando alle 17.15 c’era abbastanza caldo. Mi aspettavo che non potesse succedere anche se ci speravo, come speravo che portassimo a casa un risultato positivo».

TIFOSI – «Più che per le prestazioni, chiedo scusa per i risultati. Tolto il secondo tempo di oggi e qualche disattenzione avuta con il Milan o il primo tempo della partita con il Bologna o con la Fiorentina, nelle altre gare non me la sento di colpevolizzare nessuno neanche me stesso. Per i risultati sì che chiedo scusa, è normale, perché non fanno piacere a nessuno dopo tutto quello che di buono avevamo fatto: buttarlo al vento nelle ultime 7-8 partite mi dispiace».