Percassi punge la Samp: «Zapata vale molto più di quanto è stato pagato»

percassi atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Atalanta Percassi sottolinea la bravura dei nerazzurri nell’aver preso Zapata in saldo: «Vale molto più di quanto è stato pagato»

La cessione di Duvan Zapata all’Atalanta in estate ha destato parecchio malumore fra i tifosi della Sampdoria. La società di Corte Lambruschini ha voluto approfittare dell’importante offerta arrivata da Bergamo e ha ceduto il colombiano, idolo dei tifosi e giocatore che, sul campo di gioco, poteva garantire uno sviluppo differente del gioco offensivo rispetto al solito giro palla. Brava è stata l’Atalanta a fiutare la poca convinzione della Samp nel trattenere Zapata e a fiondarsi sull’attaccante, diventato finalmente, alla corte di Gasperini, vero bomber e trascinatore.

A ribadire la soddisfazione dei nerazzurri per l’acquisto del classe ’91 è stato il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, che ai microfoni di Radio Rai ha toccato non solo i temi della corsa alla Champions League e alla finale di Coppa Italia, ma anche quelli relativi al mercato, sottolineando la bravura della sua società nell’aver preso a prezzo di saldo sia Josip Ilicic che lo stesso Zapata: «L’Atalanta ha vinto solo nel ’73, sarebbe bello alzare un trofeo. La Champions sarebbe una cosa incredibile, un vero sogno. Credo comunque che realisticamente sarebbe fantastico vincere la Coppa Italia. Quanto valgono Ilicic e Zapata? Molto di più di quanto li abbiamo pagati».

Articolo precedente
Una sconfitta che fa male due volte: ora riscattiamoci a San Siro
Prossimo articolo
ferreroCessione Samp, incontro a Londra (senza Ferrero). E su Vialli…