Pereira-Benfica in standby, si aspetta la risposta di Djuricic

pereira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Spesso, come capita nel calciomercato, un trasferimento dipende dalla permanenza o dal rinnovo di un altro giocatore: Pedro Pereira vuole tornare al Benfica ma il suo trasferimento è rimasto in stand-by per risolvere prima la questione Djuricic, contropartita all’interno della trattativa

Per concretizzare il trasferimento di Pedro Pereira al Benfica è necessario che la Sampdoria riceva prima una risposta da Filip Djuricic contropartita tecnica inserita nell’accordo. L’esterno di centrocampo, in scadenza con la Sampdoria a giugno 2017 e che dovrebbe fare ritorno al Benfica a fine del prestito, ha ricevuto una proposta di rinnovo dalla società di Corte Lambruschini alla quale non ha ancora fatto pervenire una risposta e questo inevitabilmente crea un problema anche per l’uscita di Pedro Pereira.
SCARSO IMPIEGO E DUBBI PER DJURICIC – Le volte che è entrato in campo ha messo in luce indubbie qualità e per questo motivo la Sampdoria lascerebbe partire senza problema Pedro Pereira, a condizione di legare a se con un nuovo contratto Filip Djuricic: la proposta, un quadriennale, secondo quanto riporta Abola, non sarebbe stata recepita positivamente da Djuricic che, essendo stato poco impiegato in questo girone di andata, vede le sue possibilità alla Sampdoria molto limitate e non sarebbe incentivato a rimanere. Le parti sarebbero intenzionate a incontrarsi nuovamente per trovare un accordo che le soddisfi entrambe e per permettere alla Sampdoria di procedere al trasferimento di Pedro Pereira che resta in stand-by proprio perchè la squadra blucerchiata non vuole trovarsi in mancanza di un giocatore chiave qualora anche Djuricic non volesse legarsi alla Sampdoria.