Connettiti con noi

Focus

Portieri Sampdoria 2021/22: top e flop al termine del girone d’andata

Pubblicato

su

Portieri Sampdoria: ecco i top e i flop tra i pali blucerchiati al termine del girone di andata della Serie A 2021/22

La Sampdoria è al sicuro. In porta ha due elementi parimenti validi: Emil Audero e Wladimiro Falcone. Alle loro spalle c’è un vero uomo spogliatoio come Nicola Ravaglia. Nessuno di loro può finire nella categoria flop perché al netto delle difficoltà iniziali hanno saputo salvare la squadra in diverse occasioni. Scopriamo i voti dei portieri blucerchiati nel girone d’andata.


Portieri Sampdoria 2021/22: i blucerchiati top

Emil Audero 6.5 – Sebbene sia sempre oggetto di critiche da una buona fetta di tifoseria, non si può dire che il portiere della Sampdoria sia responsabile di tutte le reti subite nel girone di andata. Una buona fetta di problema parte proprio dalla difesa che non ha saputo fare buona guardia. Dall’altra parte però certi interventi sono sicuramente rivedibili e qualcosa andrebbe sicuramente migliorato nel girone di ritorno a livello di comunicazione con i compagni di reparto.

Wladimiro Falcone 7 – Due partite non fanno “primavera”. Ma ti possono dare il polso della situazione. Falcone è senza ombra di dubbio un ottimo portiere e avrebbe bisogno di giocare continuità, da titolare. In Coppa Italia si è dimostrato sempre pronto e attento. Ma il meglio l’ha dato contro la Roma con tre parate decisive.

Nicola Ravaglia sv – Senza voto, ma non senza commento. Ravaglia è uomo spogliatoio, carica la squadra, fa gruppo e, come precisato da D’Aversa, è un elemento imprescindibile per il lavoro che fa in panchina.