Pradé ci crede: «Saranno quattro finali, vogliamo l’Europa»

pradè sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Pradé fa il punto sulla corsa europea della Sampdoria: «Abbiamo quattro finali da giocare, ce la metteremo tutta»

Ieri sera è intervenuto ai microfoni di Forever Samp, in onda su Telenord, il Direttore dell’area tecnica della Sampdoria Daniele Pradé. Il dirigente blucerchiato ha fatto il punto sulla corsa all’Europa e ha cercato di analizzare lo scarso rendimento della squadra in trasferta: «All’Europa ci teniamo ancora tanto, abbiamo ancora quattro partite che determineranno il nostro futuro. Quella di domenica sarà una cruciale e potrebbe essere determinante. La differenza di rendimento tra le partite al “Ferraris” e le quelle in trasferta? Dovremo analizzarla a freddo, a fine stagione: abbiamo anche ottenuto vittorie importanti a Roma, Firenze e Bergamo, bisogna capire perché c’è questo calo di tensione, soprattutto quando andiamo in svantaggio».

Pradé garantisce dunque l’impegno di tutte le componenti della squadra per inseguire il raggiungimento di un obiettivo che avrebbe dell’incredibile per quelle che erano le premesse di inizio stagione: «Ce la metteremo veramente tutta, ho visto il mister e i ragazzi e sono convinto che sotto il profilo dell’impegno non mancherà nulla. Non ci sono partite semplici, sulla carta forse il match più tranquillo potrebbe essere con il Sassuolo, che comunque ha un ruolino di marcia ottimo. Le prossime quattro partite saranno quattro finali».