Leader Praet: «Vorrei fare di più. Europa? Ci credo». E sul ruolo…

praet sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista belga ha parlato della situazione in casa Samp a margine dell’evento organizzato da Willy Sport

Serata di foto e autografi per i tifosi della Sampdoria presenti all’evento organizzato da Willy Sport, rivenditore ufficiale Joma, a cui hanno partecipato anche Albin Ekdal e Dennis Praet. Il centrocampista belga si è prestato ai cronisti per fare il punto in casa blucerchiata, dopo tre sconfitte consecutive che gravano sull’economia della classifica: «Contro il Frosinone abbiamo sbagliato la partita, a Milano invece abbiamo disputato una buona gara senza ottenere punti. Perdere fa male, ma non siamo preoccupati perché sappiamo di poter esprimere un ottimo gioco. Derby? Non ci ho ancora pensato, ci sono altre partite e dobbiamo ricominciare a conquistare punti. Europa? È un obiettivo, c’è ancora tempo e dobbiamo crederci. Siamo un grande gruppo, tanti possono essere considerati titolari. Personalmente vorrei fare di più, ma non sempre è facile. Fare la differenza con gol e assist. Sono cresciuto nel mio ruolo rispetto alla prima stagione».