Connettiti con noi

Calciomercato

Praet-Sampdoria, missione impossibile: tutti gli ostacoli alla trattativa

Pubblicato

su

L’indiscrezione del Secolo XIX vede la Sampdoria interessata a Dennis Praet con Antonio Romei pronto a fare concorrenza al Torino: tutti gli ostacoli

Dennis Praet, sogno di mercato della Sampdoria annunciato da Il Secolo XIX, sembra rimarrà solo un sogno. Le esigue possibilità economiche di spesa della Sampdoria e la spending review operata da Gianni Panconi con l’abbattimento del monte ingaggi, rende praticamente impossibile l’operazione con il Leicester. Solo l’ingresso di una nuova proprietà potrebbe far trasformare in realtà il sogno. Che a Marco Giampaolo piaccia Dennis Praet è cosa nota e che il centrocampista belga voglia restare in Italia è una certezza dato che ha disputato l’ultima stagione in prestito al Torino.

La strada che porta a Praet è lastricata di ostacoli per ora non superabili. Il primo è la volontà del Leicester: cessione a titolo definitivo, escluse le formule del prestito con diritto e/o obbligo di riscatto. Il secondo è il prezzo: la valutazione è intorno ai 10-12 milioni di euro, una cifra che la Sampdoria al momento non può permettersi di spendere. Il terzo è l’ingaggio del giocatore: 2.5 milioni di euro a stagione che potrebbero scendere a 1.8 beneficiando del decreto crescita ma che sarebbero comunque oltre di 800 mila euro il monte ingaggi a disposizione dei blucerchiati. La quarta è la concorrenza del Torino che è avanti nella trattativa con il club inglese e ha maggiori disponibilità economiche.