Praet, senti Martinez: «Mondiali? Non chiudo la porta a nessuno»

praet sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Praet spera ancora in una chiamata dalla Nazionale belga, il ct Martinez in conferenza stampa: «Non è detto che il gruppo dei Mondiali venga fuori dalle ultime convocazioni»

Nonostante le pessime prestazioni della Sampdoria nelle ultime settimane e il recente rientro dall’infortunio, Dennis Praet è riuscito comunque a distinguersi per qualità e grinta messe in campo in un periodo di crisi per la squadra. Il centrocampista belga, sebbene abbia ammesso di essere deluso per il fatto di non essere stato ancora convocato dalla Nazionale maggiore, continua a tenere vive le speranze in una chiamata per i prossimi Mondiali. Dal ct dei Red Devils Roberto Martinez sono arrivate parole di conforto: «Praet e gli altri esclusi? I 23 che porterò in Russia non devono per forza provenire dal gruppo che ho selezionato ora».

«Ci sono anche ragazzi come Chadli o Kabasele che hanno sempre fatto parte della Nazionale – ha dichiarato in conferenza stampa – ma non ho intenzione di chiudere la porta a nessuno, perché ci possono ancora essere infortuni. Ovviamente, se tutti rimarranno in salute, il gruppo sarà composto in gran parte dai giocatori attuali». La lista diramata la settimana scorsa per l’amichevole contro l’Arabia Saudita non ha visto figurare tra i nomi quello dell’ex Anderlecht, ma una decisione definitiva non è ancora stata presa e tutto è ancora possibile.

Articolo precedente
sampdoria giampaoloGiampaolo saldo sulla panchina: incontro con Ferrero in settimana
Prossimo articolo
zaniolo inter primaveraBonazzoli-bis? L’Inter pensa alla Sampdoria per piazzare Zaniolo