Primavera, la corsa continua: Trapani battuto a domicilio

Samp primavera
© foto SampNews24

Ancora una vittoria per la Primavera blucerchiata, che doma i pari età del Trapani grazie ad una rete di Balde nel primo tempo: 24 punti e quarto posto in classifica per i ragazzi di Pedone

Vittoria doveva essere per mantenere il passo delle prime della classe nel Girone A, e vittoria è stata. I ragazzi di Ciccio Pedone sbancano il Roberto Sorrentino di Trapani con una prestazione di cuore e di sostanza e ottengono il terzo successo consecutivo. In Sicilia il mister della Primavera blucerchiata si presenta con una formazione in parte rimaneggiata, orfana dei suoi estremi punti di forza: il portiere Krapikas da una parte, il bomber Vrioni dall’altra. Al momento del fischio iniziale a sostituire l’estremo difensore lituano è Piccardo, protetto da una linea a quattro formata da Oliana, Diaby, Pastor e Ferrazzo. Il centrocampo a tre prevede Tomic, Cioce ed Ejjaki supportare il trequartista Baumgartner. Le punte sono Balde e Testa.
CI PENSA BALDE – La partita è indirizzata sui giusti binari dal 19′, quando il fratello del Keita laziale infila il portiere avversario Ferrara. I blucerchiati riescono ad amministrare il vantaggio senza troppi rischi e vanno vicini anche al raddoppio in più di un’occasione: prima Balde, poi Baumgartner, infine Bozzi – subentrato a Testa al 31′ della ripresa – sfiorano la rete dello 0-2, senza tuttavia riuscire sentenziare il Trapani. La sofferenza si prolunga per tutto il match, fin quando l’arbitro non decreta la fine delle ostilità che conferisce i tre punti alla Samp. Dopo il successo della scorsa settimana contro la Spal – sempre per 1-0 -, continua così la corsa dei giovani blucerchiati. Con una squadra così, l’approdo alla fase finale del campionato è sempre più concreto e possibile.