Connettiti con noi

Hanno Detto

Puggioni: «Audero? Non è in un momento di serenità. Serve tranquillità»

Pubblicato

su

Christian Puggioni ha parlato del momento della Sampdoria e di Emil Audero. Le parole dell’ex portiere blucerchiato

Christian Puggioni ha parlato del momento della Sampdoria e di Emil Audero. Le parole dell’ex portiere blucerchiato a Forever Samp.

MOMENTO DELLA SAMPDORIA – «Continuo a essere in fiducia, ci sono cose da rivedere: ci sono amnesie e cali di attenzione e questo in Serie A non è possibile che avvenga. Con le grandi vuol dire prendere gol, con le squadre alla portata vuol dire non fare bottino pieno e fare magari metà della posta. A fine anno i punti pesano. C’è da correre ai ripari, è arrivata la sosta, il mister potrà lavorare per mettere a posto queste piccoli distrazioni».

AUDERO – «Non gli sta dicendo bene in alcuni frangenti. C’è di fatto che lui alterna buone parate, belle prestazioni, con delle sbavature. Non è magari in un momento di grande serenità o tranquillità, ma io quello che valuto di un portiere è la reazione un eventuale errore o sbavatura e questa c’è sempre. Non si fa abbattere ed è la prima regola per un portiere perché vuol dire che durante il campionato riuscirà a sopperire al momento di poca fortuna o poca lucidità e arriverà il momento in cui sarà pressoché perfetto. Bisogna lasciarlo un attimo tranquillo, spegnere i riflettori su di lui e lasciarlo lavorare».