Quagliarella, De Laurentiis e la lode al giocatore: «Fabio grande personaggio»

de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Presente alla reunion con Edinson Cavani in occasione di un premio da assegnare all’uruguayano, Aurelio De Laurentiis ha parlato di Fabio Quagliarella

Tra i due c’è stato un grande momento di giubilo, forse anche riconoscenza da parte del giocatore. Era questo il sentimento di Fabio Quagliarella verso Aurelio De Laurentiis, l’uomo che gli aveva permesso di tornare a Napoli non da tifoso, ma da giocatore e attaccante principe. Poi il Mondiale 2010, la separazione, i cinque anni e mezzo sulle due sponde di Torino e il ritorno alla Sampdoria. Da febbraio, però, si è scoperto che una vicenda riguardante il giocatore – un caso di stalking – è stata il vero motore del suo addio al Napoli e alla città. In occasione del premio “Football Leader”, conferito a Edinson Cavani (di ritorno in città per quest’evento), Aurelio De Laurentiis ha voluto menzionare l’attaccante della Sampdoria e forse lanciargli un ramoscello di pace dopo l’addio brusco del 2010: «Fabio è stato un grande personaggio: all’epoca non sapevo che stesse soffrendo – ha detto il patron del club azzurro, come riportato da “La Gazzetta dello Sport” -. L’ho scoperto solo quest’anno».

Articolo precedente
Schick sampdoriaPagellone 2016/2017 – Patrik Schick: un campione sbocciato in blucerchiato
Prossimo articolo
Muriel sampdoriaCalciomercato Sampdoria, torna l’ipotesi estera per Muriel