Quagliarella re del gol: manca solo in blucerchiato

giampaolo Quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Juventus ha Quagliarella come doppio ex: il numero 27 sempre a segno contro i bianconeri, ma mai con la maglia blucerchiata

Sampdoria-Juventus sarà la partita delle nuove leve, come Dybala, o dei vecchi leoni come Quagliarella? La sbloccherà il centrocampo o saranno gli attaccanti ad esultare dopo i gol? Sicuramente chi non alzerà le braccia al cielo dopo una possibile marcatura sarà Fabio Quagliarella. Il numero 27 blucerchiato è l’ex di questo difficile match e, nel suo palmares, ha ancora una casella da riempire. I suoi numeri parlano chiaro: con la Juventus ha giocato 102 partite, ha segnato 30 gol, ha realizzato 7 assist. Numeri importanti per un attaccante decisamente prolifico nella sua carriera. Quando però si tratta di giocare contro alla squadra bianconera i numeri cambiano.

Il blucerchiato ha 14 precedenti totali in Serie A contro la compagine di Allegri, divisi in cinque vittorie e nove sconfitte. Nessun pareggio è mai arrivato dopo il triplice fischio finale. I gol messi a segno contro Buffon sono solo tre, due gli assist per i compagni di squadra. Se dobbiamo cercare a quando risale la prima rete di Quagliarella contro la Juventus dobbiamo andare alla stagione 2008/09 quando era un giocatore dell’Udinese. La seconda arriva nel 2009/10 quando veste la maglia del Napoli, l’ultima con la maglia del Torino nella stagione 2014/15. In queste due ultime occasioni realizzò anche gli assist presenti nel suo palmares. Nessun gol realizzato invece con la maglia della Sampdoria ed è questa la casella da smarcare per migliorare le statistiche di una carriera ricca di soddisfazioni.