Quagliarella sicuro: «Lotteremo fino alla fine per l’Europa»

Quagliarella sampdoria
© foto Valentina Martini

Quagliarella ha parlato a margine della premiazione per la 34° edizione della Rete d’Argento: «Questa tifoseria è eccezionale. Sconfitta di Milano? Lotteremo fino alla fine per l’Europa»

Ieri sera è avvenuta la cerimonia della premiazione per la 34° edizione della Rete d’Argento, prestigioso riconoscimento attribuito dal Sampdoria club Gianni De Paoli di Lavagna. Il giocatore blucerchiato scelto per ricevere il premio, come vi avevamo già anticipato, è stato Fabio Quagliarella, autore finora di una stagione sorprendente. A margine dell’evento il numero 27 blucerchiato ha spiegato alla stampa presente la soddisfazione per il riconoscimento ricevuto: «Sono emozionato e orgoglioso – ha affermato il capitano doriano –, conosco il significato e l’importanza di questo premio e negli anni ho sempre un po’ invidiato i miei compagni che lo ricevevano».

Quagliarella si è poi soffermato sulla partita persa a “San Siro”, senza fare però drammi per la sconfitta: «Ci hanno agganciato, è vero, ma dobbiamo già pensare alle prossime partite, il campionato è ancora lungo e dobbiamo pensare al nostro cammino capendo cosa abbiamo sbagliato a Milano: penso che lotteremo fino alla fine contro di loro, abbiamo un grande allenatore e un pubblico straordinario, è giusto credere nell’Europa. Il mio ritorno alla Samp? Questa tifoseria è eccezionale, e io sono sempre stato bene qui. Due anni fa c’è stata questa occasione, ringrazio la società che ha fatto questo investimento – ha concluso l’attaccante –, io sono molto felice di essere tornato qua».