Connettiti con noi

News

Ranieri e i contenuti mancanti alla Sampdoria: a cosa si riferisce il tecnico

Pubblicato

su

Ranieri ha giustificato l’addio sottolineando che alla Sampdoria mancherebbero i contenuti per proseguire: a cosa si riferiva il tecnico

Continuano a filtrare i dettagli dell’addio di Claudio Ranieri. A quanto riporta Il Secolo XIX, il tecnico avrebbe invitato il suo agente a non recarsi nemmeno a Genova per evitare che l’attenzione si focalizzasse solo sull’aspetto economico, per lui secondario.

Il tecnico ha rifiutato di rinnovare con la Sampdoria perché, a suo giudizio, mancherebbe il progetto. In particolare è inaccettabile arrivare a fine maggio senza conoscere i dirigenti con cui avrebbe collaborato nella stagione 2021/22. Sia Carlo Osti, direttore sportivo, che Riccardo Pecini, responsabile scouting, sono in scadenza. E poi il controsenso di mettere l’ottavo posto come bonus nel suo contratto e dichiarare apertamente di dover fare cessioni per almeno 50 milioni di euro. Le due cose, secondo Ranieri, non possono andare di pari passo: se cedi metà squadra, non puoi pretendere l’ottavo posto. Quest’ultima critica era stata avanzata anche da Marco Giampaolo che però, per tre anni di fila, con la rivoluzione di mercato, riuscì comunque a piazzarsi sempre tra il nono e il decimo posto.

Advertisement