Sampdoria, il retroscena: «Gheddafi offrì 5000 euro a Berti»

Gheddafi
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Flachi ha svelato alcuni aneddoti sull’avventura di Saadi Gheddafi con la maglia della Sampdoria

Francesco Flachi ha raccontato alcuni retroscena sul rapporto con Saadi Gheddafi durante l’esperienza alla Sampdoria, vissuta con il terzo figlio dell’ex primo ministro della Libia tra il 2006 e il 2007.

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

«Senza dubbio il giocatore più particolare. Viveva una situazione non facile, con la scorta dalla mattina alla sera. Non usciva con tutti. A me, Berti ed Accardi invitava nella casa di Garrone a Portofino dove viveva lui. Una volta, per sbaglio, ho sbattuto contro un narghilè da 40mila euro, meno male che non è caduto. Saadi aveva una casa a picco sul mare e scherzavamo sempre tra di noi per chi si sarebbe dovuto buttare, a Berti aveva proposto 5mila euro per tuffarsi. In campo com’era? Diciamo… un grande appassionato di calcio».