Retroscena Montella: chiese alla Samp di trattare col Milan

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella ricorda il passaggio dalla Sampdoria al Milan: «Ho chiesto al club un documento che mi autorizzasse a trattare con i rossoneri»

Stuzzicato a Sky Sport Club in merito ad un possibile approdo sulla panchina della Fiorentina – sconfitta ieri in casa dal Frosinone -, l’ex allenatore della Sampdoria Vincenzo Montella ha escluso per il momento una tale eventualità, rivelando però un interessante retroscena che riguarda il suo discusso passaggio dalla Samp al Milan nell’estate del 2016: «Non mi hanno cercato in queste ore. A suo tempo ci siamo lasciati male, ci sono stati dei malintesi. Poi ho avuto modo di parlarne e di chiarire. Mi sono sempre comportato bene con la Fiorentina finché sono stato sotto contratto. Non ho mai voluto incontrare nessun tesserato di altre società fino alla scadenza dell’accordo. Ci sono stati degli equivoci, ma mi sono sempre comportato in maniera ineccepibile. Quando ho incontrato il Milan da allenatore della Sampdoria, per esempio, ho preteso un documento da parte del club che mi autorizzasse a farlo».