Rinvii Serie A, Carraro: «Il campionato non è falsato»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente Figc e Coni Carraro sui rinvii in Serie A: «Bisogna giocare sempre, anche a porte chiuse»

I rinvii a macchia di leopardo hanno creato polemiche e scontento tra le società di Serie A. Sul punto è intervenuto Franco Carraro, ex presidente Figc e Coni, sottolineando l’importanza di mettere un punto fermo nella riunione di mercoledì: «Bisogna essere molto tolleranti in questa situazione, quello che è successo la settimana scorsa non deve stupire: ci sta, nella vita, di cambiare decisione dal giovedì al sabato, ma mercoledì prossimo l’assemblea di lega dovrà decidere in via definitiva».

«La soluzione più logica è che le partite si giochino sempre e che poi le autorità di pubblica sicurezza stabiliscano se a porte aperte o a porte chiuse: non c’è dubbio che il fatto che il pubblico venga meno sia brutto e crei uno svantaggio, ma siccome questo fenomeno non si fermerà l’8 marzo, bisogna stabilire un principio e a chi tocca tocca. Dire che il campionato è falsato è un errore, dimentichiamo quello che è successo fino a ieri e da oggi si preparino alla decisione di mercoledì: se all’unanimità meglio altrimenti a maggioranza, ma quando hanno deciso, su quel piano si deve andare avanti», ha puntualizzato sulle onde di Radio Sportiva.