Rinvii Serie A, Sibilia: «Smettere di ascoltare e decidere»

© foto www.imagephotoagency.it

Decisioni difficili da adottare a seguito dell’emergenza Coronavirus. Il vicepresidente della FIGC: «Smettere di ascoltare e decidere»

Categoria diversa, stessi problemi. Il vicepresidente della FIGC Cosimo Sibilia commenta la sua decisione di rinviare le giornate di campionato dei quattro gironi settentrionali e, allargando la visuale, i problemi che stanno scuotendo la Serie A: «Non è così facile trovare punti di intesa tra interessi differenti, da quelli delle tv a quelli dei singoli club e anche dei tifosi», riporta Il Mattino.

«Mi rendo conto che chi è al vertice dalla Lega Calcio può avere avuto delle difficoltà. A un certo punto bisogna smettere di ascoltare, tracciare una linea e decidere: anche nella Lega Nazionale Dilettanti ho avuto pressioni di ogni tipo ma ho deciso, da solo, tenendo conto dei pareri delle autorità sanitaria. È una situazione che non ha precedenti, eccezionale: qualunque cosa si fa, si rischia di sbagliare. Ma non prendere decisioni è l’errore più grave da fare per chi ha delle responsabilità».