Ripresa Serie A, anche Nicchi dubbioso: «Arbitri a rischio»

marcello nicchi
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, il capo degli arbitri Nicchi: «Vorrei sentire parlare di proposte anche per la sicurezza dei direttori di gara»

I dubbi per la ripresa della Serie A non riguardano soltanto i calciatori e le intere società ma anche la classe arbitrale. A tal proposito, alla Domenica Sportiva, è intervenuto Marcello Nicchi. Il capo della delegazione ha detto la sua sulla situazione:

«Se ci dovrà essere una ripartenza della stagione, vorrei sentire parlare di proposte anche sulla sicurezza degli arbitri, che reputo il motore determinante per il riavvio. Va garantita la loro sicurezza: le società si spostano con i mezzi del club, in gruppo, su vetture sanificate. Gli arbitri si muovono da soli, frequentano aeroporti e stazioni ferroviarie. Va ponderato bene tutto: non è pensabile mandare gli arbitri allo sbaraglio se non ci sono le condizioni per una ripartenza. Ripresa senza Var? Potremmo essere costretti dalla sicurezza sanitaria».