Ripresa Serie A, Caputi: «Playoff soluzione migliore»

Caputi Serie A
© foto massimocaputi.it

Caputi punta sulla ripresa del campionato di Serie A: «I playoff soluzione migliore per chiudere in fretta»

Massimo Caputi, responsabile della redazione sportiva de “Il Messaggero”, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Calcionews24.com facendo il punto sia sull’emergenza Coronavirus sia sulle conseguenze che avrà sulla Serie A: «Non so se il campionato riprenderà, se dovesse riprendere io punterei sui playoff. A seconda delle settimane a disposizione si può decidere la formula. Sarebbe il modo migliore per chiudere in fretta e sul campo questo campionato, e per ripartire con qualcosa che darebbe grande entusiasmo e adrenalina. Sarebbero tutte finali. Quando il calcio riprenderà ci sarà grande voglia, e l’effetto playoff potrebbe dare ancora più slancio al movimento. Tutti noi avremmo voluto un campionato regolare ma sappiamo che non sarà possibile».

I presidenti di Serie A non hanno dato un segnale di coesione: «Non c’è tanto da meravigliarsi dell’atteggiamento dei presidenti italiani: il limite della Lega di A è sempre stato quello di non essere mai stata una vera e propria squadra, i presidenti vanno sempre a gruppetti a seconda di interessi condivisi in quel preciso momento, non si è mai avuta una visione d’insieme, e non c’è nemmeno in questo momento. Tuttora c’è la volontà di far ripartire gli allenamenti ma manca la condivisione di una data per la ripresa, sembra che chi preme per ricominciare lo faccia perché vuole vincere lo Scudetto, in un momento come questo mi sembrano dietrologia ridicole. La cosa serie è il danno economico enorme che accuseranno le società calcistiche dalla A fino alla Lega Pro».