Ripresa Serie A, Corsi: «Samp e Genoa vorrebbero smettere di giocare»

corsi empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, Corsi non ha dubbi sulla volontà di Genoa e Sampdoria: «Inutile far parlare i presidenti»

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è molto critico nei confronti di Sampdoria e Genoa. Sulla ripresa della Serie A non ha dubbi che ci siano società che preferirebbero non ripartire: «Inutile far parlare i presidenti, me come chiunque altro: la Sampdoria e il Genoa vorrebbero smettere di giocare, idem il Crotone. Questo è il sistema. Ci sono delle direttive UEFA, che per fortuna ha una visione più globale e generalizzata. Gravina sta facendo il possibile per perseguire quell’obiettivo».

«Anche oggi ci sono stati 575 morti, un numero terrificante, così com’è impensabile pensare di passare questi mesi così. La situazione un po’ sta migliorando, soprattutto su ricoveri e terapie intensive. Bisognerà poi pensare anche alla tragedia economica, all’altro tsunami che arriverà, e per senso di responsabilità ciascuno di noi deve fare il possibile per provare ad ammortizzare i problemi che ci ritroveremo tra 10-15 giorni, quando le aziende riapriranno».