Ripresa Serie A, Gravina: «Non mi arrendo. Campionato da concludere»

Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, parla Gravina: «Non mi arrendo, lavoriamo su come tornare a giocare, il campionato va portato a termine»

Ai microfoni de La Repubblica è intervenuto Gabriele Gravina, presidente della FIGC, che ha parlato della possibile ripresa della Serie A. Ecco le sue parole:

«Rispetto la scienza, ma non posso arrendermi. Lavoriamo sul come tornare a giocare, non sul quando. Quando l’Italia tornerà a vivere e quando ci saranno le condizioni per altri settori, tornerà anche il calcio. Lo dico una volta per tutte: il campionato va portato a termine, c’è tempo. Governo, Lega, Figc, medici: decideremo tutti insieme, responsabilmente. Della nostra ripartenza beneficerebbe tutto il sistema. Assegnare lo scudetto a tavolino? Può farlo solo il Consiglio federale, ma la posizione della Juve che non lo vuole è apprezzabile: anche per me lo scudetto si conquista sul campo. Un campionato senza partite al Nord è una possibilità, ma non in una sola città. Non si possono giocare 10 partite sullo stesso campo in un week-end, servirebbero 20 centri d’allenamento».