Ripresa Serie A, i nodi degli arbitri. E il Var rimane in dubbio

chiffi arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Arbitri Serie A, diversi nodi per la ripartenza anche per i fischietti. Per loro possibile raduno il 24 maggio per i test medici del caso

Non solo i calciatori e gli staff, anche gli arbitri della Serie A devono attenersi a determinate disposizione per far sì che si possa tornare a giocare. Se le date di cui si parla per la ripresa del calcio fossero confermate, i fischietti si riunirebbero il 24 maggio per i test del caso.

Come scritto dal Corriere dello Sport, il loro più grande rischio sarebbe quello di tornare a casa dopo essere stati in contatto con tante persone. Si studia anche per la Var: salette sanificate con l’ozono, plexiglass e mascherine. Ma lo strumenti rimane ancora in dubbio.