Ripresa Serie A, Sconcerti: «Giusto darsi un calendario»

mario sconcerti
© foto Twitter

Ripresa Serie A, Sconcerti analizza le tempistiche: «La priorità è il controllo della malattia, poi viene il calcio»

Sebbene l’emergenza Coronavirus sembra stia rallentando e arrivino piccoli segnali di miglioramento, ancora incerta resta l’ipotesi della ripresa del campionato di Serie A. Il giornalista Mario Sconcerti, sulle onde TMW Radio, ha analizzato le tempistiche.

«Sono arrivato a una mia conclusione: è giusto provare a darsi un calendario, che rimarrebbe però teorico. Sono sicuro che il calcio sarà il secondo argomento e verrà trattato soltanto quando il paese avrà la malattia sotto controllo. Non ci riuscirei a pensarci adesso. Anche perché i giocatori sarebbero i primi ad avere dei dubbi».