Connettiti con noi

Hanno Detto

Ritiro Sampdoria, Giampaolo riparte dal suo vocabolario: la carica del tecnico

Pubblicato

su

È iniziato il ritiro della Sampdoria, Giampaolo riparte dal suo vocabolario: la carica del tecnico blucerchiato sul campo

La voce di Marco Giampaolo rimbomba sul terreno di gioco nel primo allenamento della Sampdoria in ritiro a Ponte di Legno. Il tecnico blucerchiato non vuole lasciare nulla al caso ed è ripartito subito con i concetti chiave: correre, far correre il pallone e imparare a memoria i meccanismi difensivi. Le parole riferite da Il Secolo XIX.

PALLONE«Diamo anima alla palla, non mi fare il compitino. Voglio le ali con i piedi fuori dal campo. Scivola, arretra, sali, pizzica».

NOMIGNOLI E INDICAZIONI «Fara guarda Omar, Jei tu Ferra, guida lui. La palla facciamola andare veloce, dobbiamo spostare la linea degli altri. Dai che così ce li andiamo a mangiare. Aug dai, non stare lì, che cosa marchi, la tribuna?»

CATTIVERIA«O giochiamo a pallone o a pallonate, così la palla è morta, non cammina. Cattivi nell’andare a fare gol!».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.