Samp cooperativa del gol: meglio solo il Dortmund

quagliarella sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria quest’anno è sinonimo di spettacolo: i numeri dell’attacco blucerchiato chiamano in causa le più grandi squadre d’Europa

Dopo la sconfitta in casa contro l’Atalanta, la Sampdoria ha rialzato immediatamente la testa al “Mapei Stadium”, regolando il Sassuolo con un pirotecnico 3-5, una partita dalle mille emozioni che ha confermato la voglia della squadra allenata da Marco Giampaolo di provare a centrare la qualificazione in Europa League fino alla fine. Prestazione super, in particolare, per gli attaccanti blucerchiati e in generale della fase offensiva di squadra, apparsa davvero inarrestabile.

Per la seconda volta in questo campionato la Samp ha segnato cinque reti – prima volta lo 0-5 a Frosinone -, questa volta messe a segno da marcatori diversi: Gregoire Defrel, Fabio Quagliarella, Karol Linetty, Dennis Praet e Manolo Gabbiadini. In Europa solo il Borussia Dortmund ha fatto meglio della squadra di Giampaolo, mandando a segno in una singola partita ben sei giocatori nel match vinto per 7-0 contro il Norimberga, a fine settembre. E sempre a proposito di confronti con grandi squadre, solo una partita dei top 5 campionati europei, nel 2019, ha superato Sassuolo-Sampdoria per numero di reti, e cioè quando a metà gennaio il Paris Saint-Germain ha regolato il Guingamp per 9-0. Insomma, i dati parlano chiaro: con la Sampdoria quest’anno, almeno dal punto di vista dello spettacolo, ci si diverte sempre.