Sampdoria, ascolta Volpi: «Non si può vivere di salvezze»

© foto www.imagephotoagency.it

Sergio Volpi, ex centrocampista della Sampdoria, fa il punto dopo l’amichevole disputata contro il Piacenza. Nel mirino il mercato e gli obiettivi

Sergio Volpi, ex centrocampista della Sampdoria, ha fatto il punto dopo l’amichevole che i blucerchiati hanno disputato contro il Piacenza ai taccuini de La Repubblica. Nel mirino la gestione societaria e il mercato che mortifica gli obiettivi sul campo.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

«Parlo da tifoso, un club come la Sampdoria non può vivere di salvezza, deve puntare a campionati diversi. La storia parla chiaro, deve lottare per l’Europa League. Arriva da un campionato sofferto, non è facile sistemare tutto in pochi mesi. Servirebbe continuità tecnica, ma se tutti gli anni cambi i giocatori più richiesti, diventa difficile. Il modello deve essere l’Atalanta».