Sampdoria-Bologna, le pagelle: Murru ingenuo, Bonazzoli regala speranza

orsolini bologna sampdoria murru
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Bologna, le pagelle: i blucerchiati sprecano una ghiotta occasione. Bonazzoli regala speranza, sciocchezza di Murru

Audero 6 – Fa quel che può e risponde presente nell’unica occasione in cui è chiamato in causa, ovvero nel tiro ravvicinato di Sansone. Non colpevole sui due gol subiti.

Bereszynski 5 – La sua gara cambia drasticamente dall’ingresso in campo di Barrow, che scorrazza sul suo lato di competenza creandogli non pochi problemi, come in occasione del raddoppio. (Dall’80’ Leris 6 – Conferisce vivacità e fantasia alla manovra nelle battute finali).

Colley 5.5 – Avvio positivo, in cui fa la voce grossa in difesa. Col passare del tempo si sgretolano le convinzioni e affonda col resto della nave. Ci prova da lontano a pochi istanti dalla fine.

Tonelli 5.5 – Discorso piuttosto simile rispetto al compagno di reparto. (dal 73′ Yoshida s.v. – In campo a gara ormai compromessa.)

Murru 5 – Il suo intervento scriteriato compromette, di fatto, la gara della Sampdoria. Fino a quel momento il campo era stato tenuto con intelligenza, ma il fallo da rigore vanifica tutto. (Dall’80’ Augello 6.5 – Splendido impatto nel match per il terzino. Regala l’assist a Bonazzoli e i suoi cross mettono sempre in apprensione i rossoblù).

Depaoli 5.5 – Avanti-indietro sulla corsia di destra come di consueto, ma la qualità non è eccelsa.

Vieira 6 – Sembra essere l’unico a mettere un po’ di convinzione in mezzo al campo. Lotta corre e tenta anche la via del gol: una sua splendida botta di sinistro spaventa Skorupski.

Ekdal 5.5 – Inizio in sordina, poi un leggero crescendo, poi un nuovo calo. Una partita fatta di alti e bassi per lo svedese.

Linetty 5.5 – Poco dinamico rispetto alle soliti abitudini, ha una buona occasione sul piede sinistro per l’eventuale pareggio ma è lento a preparare il tiro. (Dall’80’ Ramirez 6 – Regala brio negli istanti finali, ma non riesce a piazzare la zampata vincente).

La Gumina 5.5 – Sui suoi piedi l’unica vera grande occasione della Sampdoria. In quel frangente, col sinistro, fa il massimo ed è bravo Skorupski. Poco più per l’attaccante (dal 73′ Bonazzoli 6.5 – Entra col giusto piglio e si vede, bravo ad approfittare dell’incertezza di Skorupski per riaprire la gara).

Gabbiadini 5.5 – Avvio positivo e pieno di spirito. Il pallone che serve in profondità a La Gumina è di rara bellezza, ma col passare dei minuti esce dai radar della partita.