Sampdoria Bologna, la moviola dei quotidiani sportivi: i voti a Irrati
Connettiti con noi

News

Sampdoria-Bologna, la moviola dei quotidiani sportivi: Irrati bocciato

Pubblicato

su

Sampdoria-Bologna, la moviola dei quotidiani sportivi: tutti i voti presi dall’arbitro Irrati per la conduzione di gara

Partita fortemente condizionata dagli episodi. Irrati prende per ben due volte la decisione, senza nemmeno andare al monitor, di concedere due rigori a favore della Sampdoria. La moviola dei quotidiani sportivi.


La moviola della Gazzetta dello Sport

Irrati 5 – Mancano due gialli (a Lammers su Dominguez e a Sosa su Gabbiadini), i tempi interminabili tra lui e Banti, il secondo rigore non sta in piedi (e il Var doveva intervenire).

La moviola de Il Corriere dello Sport

Irrati 4 – Ci sono 90mila motivi per ritenere disastrosa la prova di Irati: a parte una forma fisica rivedibile (spesso in ritardo), assegna due rigori che insieme forse ne fanno mezzo. Quello che combinano, poi, al VAR sulla rete del Bologna si fa fatica a spiegare. Una sola parola: male. Sosa in scivolata per contrastare il cross di Zanoli, pallone prima sul piede sinistro/schiena, poi sul braccio sinistro che è quello su quale si è appoggiato per la scivolata. Per giurisprudenza assodata, mai punibile. Un errore bruttissimo, Rocchi sarà furibondo. Anche il primo rigore alla Sampdoria non incontra i gusti del designatore: ingenuo Lucumì nel mettere entrambe le braccia su Gabbiadini che, però, di suo, si lascia andare in maniera plateale. Se questo è il metro, mettiamoci d’accordo e togliamo i rigorini dalla lista nera.

La moviola di Tuttosport

Irrati 4 – Un sabato di grande confusione. IL primo rigore concesso alla Sampdoria – nel contatto tra Lucumì e Gabbiadini – è molto generoso. Che fatica sul gol di Soriano, prima annullato per fuorigioco e poi concesso (giustamente) dopo la revisione al VAR. Discutibile il metro su falli e cartellini.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.