Sampdoria, Drinkwater vuole il rilancio: i pro e contro

© foto www.imagephotoagency.it

Danny Drinkwater vuole rilanciarsi e la Sampdoria potrebbe essere una destinazione perfetta: tutti i pro e contro all’operazione

Danny Drinkwater vuole rilanciare la sua carriera e la Sampdoria, in passato, si è dimostrata ambiente dove i calciatori hanno ritrovato le giuste motivazioni per tornare al top della forma. L’ex Leicester conosce bene Claudio Ranieri e potrebbe essere un buon innesto per la Sampdoria.

I pro al suo arrivo stanno sia nella formula del trasferimento che nell’esperienza del giocatore: la Sampdoria si muoverebbe sul terreno del prestito con diritto, quindi in caso di rendimento scarso non sarebbe vincolata a trattenerlo. L’ingaggio sarebbe pagato in parte dal Chelsea, altro dettaglio non trascurabile. Il centrocampista ha esperienza sia con Ranieri che in un campionato difficile come la Premier League e potrebbe fare bene. Le incognite sono altrettante: lo stato di forma di Drinkwater è un primo punto di domanda, le sue intemperanze fuori dal campo possono essere un problema a livello di spogliatoio e infine il riuscirsi a calare in una realtà come quella della Sampdoria potrebbe non riuscirgli in breve tempo.