Sampdoria, ecco il decalogo anti Coronavirus per la ripresa degli allenamenti

Coronavirus sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria scalda i motori per la ripresa degli allenamenti, ma le regole saranno ferree: ecco il decalogo anti Coronavirus

La Sampdoria si prepara gradualmente a riprendere gli allenamenti al Mugnaini, in maniera individuale oltre che facoltativa. L’edizione odierna de Il Secolo XIX evidenzia il decalogo anti Coronavirus che i blucerchiati seguiranno.

In primis l’accesso facoltativo ai calciatori al centro sportivo “Mugnaini” di Bogliasco previa prenotazione da effettuare il giorno prima sulla chat di gruppo della squadra; potranno lavorare al massimo tre giocatori per volta in ciascuno dei tre campi a disposizione; ciascun giocatore seguirà un programma individuale inviato via mail dai preparatori; ognuno dovrà raggiungere Bogliasco con la propria automobile indossando sempre la mascherina, salvo durante esercitazioni atletiche; ognuno dovrà portarsi da casa gli indumenti di lavoro.

Si prosegue: ogni giocatore dovrà mantenere la distanza minima di due metri dai compagni ed evitare contatti e assembramenti; il “Mugnaini” manterrà uffici e palestra chiusi; sarà garantita soltanto la presenza di un presidio medico di sicurezza, non sarà presente Ranieri né lo staff tecnico; distanze di sicurezza obbligatorie tra i giocatori a ogni cambio turno; totale divieto di sputare a terra, scambiare le bottiglie d’acqua, lavarsi.