Sampdoria-Fiorentina: le designazioni arbitrali e i precedenti

russo
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Fiorentina: le designazioni arbitrali per la partita in programma a Marassi per le 12:30. Partita affidata a Russo, i precedenti con l’arbitro di Nola

Si avvicina Sampdoria-Fiorentina, gara in programma per le 12:30 di domenica allo stadio Luigi Ferraris di Genova. La Sampdoria scenderà in campo per continuare la striscia positiva di risultati arrivata con la vittoria in trasferta sull’Inter di Pioli. Per questo match, come riporta il sito ufficiale dell’AIA è stato designato in qualità di arbitro Russo di Nola. I suoi assistenti saranno Dobosz e De Pinto, il quarto uomo sarà Vuoto. Gli addizionali invece saranno Pairetto e Aureliano. A breve pubblicheremo le statistiche e i precedenti dell’arbitro con la Sampdoria e la Fiorentina. Iniziamo proprio dai blucerchiati: Russo di Nola ha dirimato le controversie per ben 14 volte in una partita con la Sampdoria sul campo. Bilancio abbastanza equilibrato con sette sconfitte, cinque vittorie e due pareggi: 34 cartellini gialli distribuiti, mai un rosso diretto e un unico calcio di rigore concesso. Il penalty fu dato nella gara, vinta dalla Sampdoria con il risultato di 3-2, contro l’Udinese: sul dischetto andò Giampaolo Pazzini mentre il rigore lo aveva conquistato Nicola Pozzi.

RUSSO, LA FIORENTINA E DUE PRECEDENTI CON LE DUE SQUADRE CONTRORusso di Nola ha arbitrato ben due match tra Sampdoria e Fiorentina, entrambi casalinghi: il primo risale alla stagione 13/14 con il pareggio a reti bianche maturato a Marassi. Il secondo invece è la sconfitta, risalente al campionato 15/16, per 2-0: andarono in rete Ilicic, su calcio di rigore concesso per mano di Zukanovic, il raddoppio portò la firma di Nikola Kalinic. La Fiorentina è la squadra che ha avuto più volte Russo come arbitro: 14 vittorie, tre sconfitte e tre pareggi recita il ruolino personale del direttore di gara. Sono ben quattro i rigori concessi dall’arbitro alla squadra viola, quello contro i blucerchiati lo abbiamo già citato, gli altri tre risalgono al match 12/13 contro l’Atalanta, 09/10 nella gara contro il Genoa e il primo 07/08 nella vittoria della Fiorentina contro il Cagliari.

Articolo precedente
lugano sampdoria FernandesBeneficenza: Fernandes si schiera per la LILT Genova
Prossimo articolo
torreira sampdoriaCalciomercato Sampdoria, Torreira sulla lista dei sogni di Monchi