Connettiti con noi

Focus

Dove sono finiti i talenti della Sampdoria diventati famosi con Giampaolo

Pubblicato

su

Dove sono finiti i giovani talenti del calcio europeo valorizzati da Giampaolo sulla panchina della Sampdoria dal 2016 al 2019?

Sono molti i giovani calciatori a essere stati valorizzati da Marco Giampaolo durante la sua parentesi triennale alla Sampdoria, dal 2016 al 2019. Tra i tanti transitati sulla sponda blucerchiata di Genova, pochi hanno avuto l’opportunità di compiere il salto di qualità negli anni successivi. Ecco dove sono finiti gli ex talenti della Sampdoria coltivati dall’attuale allenatore doriano.


Sampdoria 2016-2019: che fine hanno fatto gli ex talenti blucerchiati

  • Milan Skriniar (acquistato dalla Sampdoria nel gennaio 2016, si è trasferito a luglio 2017 all’Inter di cui tuttora veste la maglia);
  • Bruno Fernandes (il 16 agosto 2016 ha lasciato l’Udinese per la Sampdoria, un anno dopo è tornato in patria allo Sporting Clube de Portugal e infine si è accasato al Manchester United);
  • Karol Linetty (per quattro stagioni alla Sampdoria, dall’estate 2020 è in forza al Torino);
  • Dennis Praet (terminato il triennio alla Sampdoria nel 2019, è passato prima al Leicester e infine al Torino);
  • Lucas Torreira (protagonista per due stagioni con la Sampdoria, ne ha disputate altrettante con la divisa dell’Arsenal e una sia con l’Atletico Madrid sia con la Fiorentina);
  • Patrik Schick (dal 2016 al 2017 alla Sampdoria, per poi passare alla Roma – mancando la Juventus a causa di un problema cardiaco, al Lipsia in prestito e alla sua attuale squadra, il Bayer Leverkusen);
  • Joachim Andersen (dall’addio alla Sampdoria nel 2019 e il fallimento a Lione, doppia avventura in Premier League prima col Fulham e poi con il Crystal Palace).