Connettiti con noi

News

Sampdoria-Genoa, rigore giusto. La moviola del Corriere dello Sport

Pubblicato

su

Sampdoria-Genoa, Maresca conferma il rigore al VAR: braccio largo di Ferrari. La moviola del Corriere dello Sport

Maresca non sbaglia nulla nel match tra le mura del Ferraris . Il voto del Corriere dello Sport è 6. Analizziamo nel dettaglio la moviola di Sampdoria-Genoa.

PARTITA «È un derby complicato solo a tratti per l’internazionale Maresca. Quattro gialli sventolati nell’arco dei novanta minuti (Audero percorre l’intera metà campo per protestare dopo una sbracciata di Destro su Ekdal non punita), l’ultimo è quello per Ferrari nell’episodio chiave della partita».

RIGORE «Veleno nella coda, infatti, perché il Genoa in pieno recupero si ritrova un rigore che passa attraverso una corsa al VAR dell’arbitro napoletano. Le immagini fugano ogni dubbio. Ferrari ha il braccio largo quando intercetta direttamente il pallone in acrobazia. Ineccepibile la decisione di Maresca, chiamato da Irrati un minuto dopo lo svolgersi dell’azione».

GOL SABIRI«Ci sono due situazioni da rivedere, nella manovra che decide la stracittadina a Marassi: Sabiri avvia tutto fermando regolarmente in un contrato Galdames a metà campo, poi Thorsby e Frendrup vengono a contatto nel cuore dell’area ma non ci sono scorrettezze».